Il Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale Internazionale – Curriculum Economia e Politiche dello Sport è stato ideato in collaborazione con:

 logo_idems  CONI_CMYK

Coordinatore: Diana Bianchedi

Obiettivi

DSC_4680_Il Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale Internazionale – Curriculum Economia e Politiche dello Sport intende coniugare i fondamenti di un Corso di Laurea in Economia con le competenze base richieste per la gestione delle realtà che compongono il settore sportivo.

Le materie fondamentali si alternano così con gli insegnamenti relativi alle specificità dello sport business, con lo scopo di declinare sin dall’inizio le nozioni istituzionali secondo le esigenze gestionali del movimento sportivo. Comprenderne le regole organizzative e la governance, i profili ordinamentali ma anche quelli di comunicazione sportiva e finanche gli elementi base di psicologia che pertengono alla gestione della squadra o dell’atleta, può segnare la differenza tra il successo e la sconfitta; può marcare la distanza tra un manager “adattato” al contesto sportivo e uno che ne interpreta la sensibilità e ne gestisce appieno ogni profilo.

Link Campus University si avvale della collaborazione di altre università, italiane ed estere, così da favorire la mobilità tra studenti e docenti. L’Università, infatti,  ha stipulato accordi ad ampio spettro su ricerca, didattica e attività di consulenza con atenei tra i più importanti al mondo come la London School of Economics and Political Science e la Lomonosov Moscow State University.

Il Corso di Laurea mira a favorire:

    • la conoscenza delle dinamiche economiche e politiche del settore;
    • l’acquisizione delle competenze di base relative al management del business sportivo;
    • l’acquisizione e lo sviluppo, in particolare, di una visione strategica nel management del business sportivo;
    • la conoscenza puntuale dell’ordinamento sportivo nazionale e internazionale;
    • le conoscenze necessarie alla comprensione dei mercati delle sponsorizzazioni e dei diritti radiotelevisivi collegati allo sport.

Il percorso di studi integra la didattica frontale con laboratori e business games mirati a sperimentare le realtà del mondo dello sport (Giustizia sportiva, Marketing dello Sport, Ordinamento Giuoco Calcio).

Vedi in dettaglio tutti i laboratori.

Sbocchi professionali

Il percorso in Economia e Politiche dello Sport affianca alle materie di base del Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale Internazionale insegnamenti precipuamente attivati per trasferire le competenze specifiche del management e del diritto dello sport, per comprendere appieno le peculiarità delle organizzazioni sportive nazionali e internazionali, i loro modelli di governance e di gestione economica e finanziaria e più in generale le prospettive di un settore in costante e ininterrotta crescita.

Le figure che il Corso mira a formare sono:

    • dirigenti di enti sportivi nazionali e internazionali;
    • figure apicali e consulenti per Istituzioni pubbliche in materia di economia e politiche dello sport;
    • manager di associazioni e società sportive;
    • organizzatori e manager di eventi sportivi;
    • manager di impianti sportivi pubblici e privati;
    • manager dell’atleta professionista.

La capacità di questo percorso di formare professionalità di elevata specializzazione in grado di operare in una realtà così poliedrica e in costante evoluzione è confermata dai molti e rinomati atleti che lo hanno scelto:

Sara Bertolasi – Canottaggio
Paolo Bossini – Nuoto
Oxana Corso – Atletica Paralimpica
Lorenzo De Silvestri – Calcio
Tania Di Mario – Pallanuoto
Margherita Granbassi – Scherma
Luca Grandinetti – Pentathlon
Massimo Giacoppo – Pallanuoto
Matteo Stefanini – Canottaggio
Carla Talarico – Basket

Guarda l’intervento di Diana Bianchedi
Coordinatrice del Corso di Laurea in
Economia Aziendale Internazionale-
Curriculum Economia e Politiche dello sport
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close